AVELLA. Matteo Renzi: “Siamo riusciti a fermare il sovranismo di Salvini”

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Matteo Renzi: Siamo riusciti a fermare il sovranismo di SalviniE’ arrivato ad Avella intorno alle 21,30 accolto dai simpatizzanti di “Italia Viva” ma soprattutto dai tanti sostenitori del candidato locale, l’on. Vincenzo Alaia, consigliere regionale uscente che alcuni mesi fa ha aderito al movimento messo in piedi dall’ex presidente del consiglio e segretario del Pd.  L’ex sindaco di Firenze e un passato da capo del Governo è giunto ad Avella per presentare il suo libro dal titolo: “La Mossa del Cavallo”.  A fare gli onori di casa, vista l’assenza del primo cittadino di Avella Domenico Biancardi (in ferie) è stato il consigliere comunale Fabio Conte. Con Matteo Renzi a seguito c’era anche la ministra delle pari opportunità, Elena Bonetti. Circa 600  – 700 le persone presenti nell’anfiteatro ad ascoltare il leader di “Italia Viva”, tutti hanno rispettato le regole anti Covid 19 e quindi  l’uso della mascherina, molte provenienti dall’Irpinia per essere vicine al candidato Enza Alaia, poche quelle della cittadina archeologica.  La discussione tutta politica si è incentrata sugli errori della sinistra e sulla necessità di bloccare il sovranismo di Salvini, ritenuto pericoloso per la democrazia.

AVELLA. Matteo Renzi: Siamo riusciti a fermare il sovranismo di Salvini

AVELLA. Matteo Renzi: Siamo riusciti a fermare il sovranismo di Salvini

adsense – Responsive – Post Articolo