Avella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. Foto

adsense – Responsive Pre Articolo

Un vero e proprio arsenale da guerra è stato ritrovato ad Avella in una campagna di via San Francesco, nei pressi di un vecchio casolare abbandonato, la strada che porta a   Roccarainola. Individuate 3 bombe a mano ma non si esclude che nel suo interno possa esserci anche altro. L’area è stata immediatamente sequestrata è vietato l’accesso per evitare pericoli soprattutto in questo periodo in cui ci sono le gite fuori porta della Pasqua. I Carabinieri di Avella sorvegliano l’area non facendo avvicinare nessuno in attesa che possano intervenire nella giornata di domani il reparto speciale degli artificieri per recuperarle e con appositi macchinari, in  un uso ai militari dell’esercito, individuare se ci sono altri possibili ordigni nell’area in questione. Chi e perché abbia depositato tali ordigni è quello che si stanno chiedendo le forze dell’ordine, che a quanto pare non escludono che possa trattarsi di ordigni risalenti alla seconda guerra mondiale. Avella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. FotoAvella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. FotoAvella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. FotoAvella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. FotoAvella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. FotoAvella, ritrovamento choc. Arsenale da guerra in zona San Francesco. Foto

adsense – Responsive – Post Articolo