AVELLINO. Va in pensione il Capo Reparto dei Vigili del Fuoco di Avellino, Emilio Matarazzo

adsense – Responsive Pre Articolo

Domani 29 febbraio sarà l’ultimo turno di servizio attivo per il Capo Reparto dei Vigili del Fuoco di Avellino, Emilio Matarazzo, prima di essere collocato a riposo. Figura storica e carismatica del Comando Irpino, sempre disponibile e pronto ad aiutare tutti.
Dopo aver vinto il concorso, è stato assegnato al Comando di Como nel 1987, ed ha lavorato presso i Comandi di Firenze, Potenza, Napoli, per poi concludere la carriera al Comando di Avellino. Il suo percorso lavorativo è stato segnato da numerose tappe, di cui si riportano solo le più significative:
terremoto in Irpinia del 1980 da Vigile ausiliario;
alluvione di Sondrio a seguito della frana in Valtellina nel 1987;
terremoto in Umbria e Marche nel 1997;
alluvione di Quindici e Sarno nel 1998;
alluvione di Cervinara nel 1999;
emergenza rifiuti in Campania (anni 2007 e 2008);
sisma in Abruzzo nel 2009;
emergenza neve in Irpinia nel 2012;
sisma in Emilia Romagna nel 2012;
sisma in Italia Centrale nel 2016.
Il quattro novembre del 2015, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana, e dalle parole del Comandante Ponticelli traspare tutta l’ammirazione per Emilio: intelligente, generoso, altruista, presente, disponibile, sempre innamorato del proprio lavoro e dei Vigili dei Fuoco, insomma: un grande Pompiere.
Grazie Emilio, grazie per quanto hai dato al Corpo Nazionale ed in particolar modo al Comando di Avellino, auguri a te ed alla tua famiglia di ogni bene.

AVELLINO. Va in pensione il Capo Reparto dei Vigili del Fuoco di Avellino, Emilio Matarazzo

adsense – Responsive – Post Articolo