Basket Serie B, 11a Giornata. La Scandone cade con la capolista Rieti 77-87, regge nel primo tempo.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Poca storia al DelMauro, la Scandone perde con la capolista Sebastiani Rieti  77-87. Quinta sconfitta consecutiva, eppure nel primo tempo gli irpini hanno fatto di più, sono giunti fino al -3 salvo poi subire due bombe che hanno rovinato un pò tutto. Da lì il il 9-16 del terzo quarto e il garbage time dell’ultimo. Top scorer del match Loschi con 24 punti, in casa avellinese 19 per Sousa.

La Scandone si presenta con questo quintetto: Costa, Marra, Sousa, Ani e Brunetti. Coach Righetti, indimenticato ex cestista dei lupi, schiera Traini, Drigo,  Loschi, Ndoja e Di Pizzo. Si comincia con un 4-8, due triple reatine con Traini e Loschi. Allungano gli ospiti sul 4-14, ci pensano Di Pizzo e Ndoja. Un’altra tripla di Loschi fa segnare il 6-17. Coach Righetti chiama time out sul 10-17, mini parziale avellinese ad opera di Sousa e Brunetti. Infallibile Loschi da oltre l’arco, due bombe di fila (10-23). Costa con 5 punti da’ una boccata d’ossigeno alla Scandone, 7-0 di parziale. Due bombe dei padroni di casa, firmate Sousa e Riccio e una della Sebastiani, per mano dell’ex Salerno Diomede, fissano il risultato sul 23-26 alla fine del primo quarto. Provenzani con un appoggio al canestro e Ndoja di tripla danno il +8 ai laziali, controbatte Marra dall’altra parte. Botta e risposta tra Ndoja e Ani, poi tra Brunetti e Di Pizzo, si è sul 31-39. Rieti perde una palla importante, ne approfitta Ani che poi indovina la bomba, 9 punti di fila per quest’ultimo (40-45). Time out Righetti. Sousa infila il -3 Scandone, sbagliano Marzaioli prima e Costa dopo. Loschi e Drigo puniscono dando una mazzata agli uomini di coach De Gennaro con due bombe che valgono il 42-51 con cui si va a riposo. 9/14 da 3 per gli ospiti, 5/7  Loschi.Basket Serie B, 11a Giornata. La Scandone cade con la capolista Rieti 77 87, regge nel primo tempo.

Traini ne mette 4, dopo 4′ del terzo quarto c’è la tripla di Marra, 45-59 sul time out De Gennaro dopo il canestro di Drigo. La partita sfila via senza grossi sussulti, Rieti saldamente a condurre. Tanti tiri sbagliati da una parte e dall’altra. Due liberi di Brunetti e bomba di Loschi, poi la Scandone perde banalmemte una palla e Ndoja con facilità va a canestro. Al 30′ 51-67. Brunetti e Ani confezionano 6 punti, Rieti 5 con Paci e una bomba di Drigo, a cui fa il paio Diomede. Sousa per Avellino infila 4 punti, 2 dalla linea della carita’. Avellino non ci sta per alcune scelte arbitrali, fischiato un tecnico a De Gennaro. Drigo e Paci dilatano il vantaggio reatino (65-82), a cui si aggiunge un 1/2 di Provenzani. Brunetti non sbaglia dalla lunetta, differentemente da Costa poco prima, 0/2. Il match non ha molto da dire da un po’, manca 1′ 20″ alla fine. Cala il sipario con due canestri di Loschi e Marra, finisce 77-87. Scandone ultima a 2 punti, con 6 di penalizzazione.Basket Serie B, 11a Giornata. La Scandone cade con la capolista Rieti 77 87, regge nel primo tempo.

 

adsense – Responsive – Post Articolo