Basket Serie B, 5a Giornata. Scandone all’ultimo respiro, vince contro Sant’Antimo per 74-73.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Scandone sul filo del rasoio, porta a casa la quarta vittoria in 5 partite, spazzato il -6, ora e’ a 2 punti in classifica, proprio gli stessi di Sant’Antimo. Ultimo quarto decisivo, quando gli uomini di De Gennaro si sono trovati sul -5 capovolgendo la situazione con un 8-0 di parziale. Gestiti bene gli ultimi minuti e decisiva la difesa finale. 20 punti per Sousa, in doppia doppia Brunetti (16 punti, 10 rimbalzi e 17 di valutazione), 12 punti di Costa con 4 assist.  Per la Geko 21 punti di Dri, 17 di Milosevic, conditi anche da 9 rimbalzi.

La Scandone parte con questo quintetto: Costa, Ani, Brunetti, Sousa e Riccio. Coach Patrizio opta per Cantone, Carnovali, Dri, Sergio e Milosevic. Basket Serie B, 5a Giornata. Scandone allultimo respiro, vince contro SantAntimo per 74 73. Avellino subito avanti 4-0, ma è sorpasso Sant’Antimo con una tripla di Carnovali e un canestro di Milosevic. La squadra ospite fa segnare il +5  prima con Dri e poi con Milosevic (7-12). Sousa non completa un gioco da tre, dall’altra parte Milosevic fa il cecchino.  La bomba di Mazzarese riporta a stretto contatto la Scandone (12-14). L’aggancio è di Sousa. De Gennaro butta nella mischia Marra, proveniente da un infortunio. Al 10′ si è sul 14-20, l’artiglieria pesante Sergio-Vangelov si fa sentire. L’emorragia irpina si ferma solo dopo altri due canestri di Vangelov e Dri, è Monina a decretarla, 0-10 di parziale. Sousa  risolleva le sorti della Scandone, 22-26. Un botta e risposta dalla lunetta prima di un altro canestro di Sousa. Intanto è Brunetti a portare la Scandone alla parità (33-33), sei punti di fila di cui quattro ai liberi. Risponde la Geko con 5 punti di Dri, la tripla di Marzaioli vale il 38-38. Il primo tempo si chiude sul 40-41, tre liberi su quattro per gli ospiti e canestro di Brunetti per i padroni di casa.

Si riparte in sordina, solo un 1/2 di Ani in 2′, poi la bomba di Cantone a cui segue un canestro di Milosevic (41-46). Ci mette una pezza Brunetti, 10 punti e 6 rimbalzi nella prima frazione. Sant’Antimo sul +5 con Sergio ma Costa sgancia una tripla non accompagnata dal libero per il fallo subito. Si scaldano le mani in casa Scandone, altre bombe di Monina e Brunetti per il sorpasso (54-52). Alla stessa maniera Carnovali e Marra, uno 0/2 di Dri è ben accetto dai lupi. Al 30′ 57-55. Riccio fa fallo su Dri e si fa male nello scontro, Ragusa sul parquet. Basket Serie B, 5a Giornata. Scandone allultimo respiro, vince contro SantAntimo per 74 73.La tripla di Carnovali fa segnare il 57-59, il pari avellinese porta la firma di Marra. Strappo Sant’Antimo, cinque punti di cui tre dalla lunetta di Dri, causa anche un tecnico di Sousa (59-64). Quest’ultimo e Ani sono chirurgici ai liberi, Avellino è a -1. Una palla rubata da Mazzarese innesca il 65-64 di Costa che però sbaglia il libero. Ani infila due punti vitali, Dri risponde per il 67-66. La Scandone pecca dalla lunetta, il 68-68 è di Vangelov. Mancano 2′. Il gioco da tre lo riesce a confezionare Sousa. Vangelov tiene a galla i suoi (71-70) ma il coniglio dal cilindro è di Costa per il +3 Avellino. Non ci sta Dri, bomba del pari. Mancano 12″, 1/2 di Sousa, time out Sant’Antimo. L’ultimo attacco degli ospiti non riesce grazie alla difesa di casa. La Scandone vince il derby 74-73.

adsense – Responsive – Post Articolo