Basket Serie B, 8a Giornata. La Scandone dilapida il vantaggio, acciuffa l’overtime e perde 83-81 in casa di Formia.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone perde a Minturno contro Meta Formia dilapidando un vantaggio di 12 punti. L’overtime è amaro, i laziali vincono 83-81. Il primo tempo si chiude sul 23-37, nel secondo quarto parziale di 0-15 per i ragazzi di De Gennaro. Pian piano inizia il tracollo, dal 35-47 alla reazione di Meta Formia con Cimminella protagonista. Il vantaggio irpino è sempre più esiguo fino al sorpasso, dal 70-72 al 75-72 quando mancano meno di 2′. Formia sbaglia ai liberi, non Riccio, Mazzarese fa 1/2 ed è 75-75. Si va all’overtime. La Scandone fatica ed è confusa, i padroni di casa vanno sul +6. Finisce 83-81. È la terza sconfitta consecutiva per i lupi dopo Salerno e Cassino, ultimo posto in classifica con due punti in classifica e 6 di penalizzazione quando è appena cominciato il girone di ritorno.

adsense – Responsive – Post Articolo