Basket, Serie B. Scandone bastonata a Cassino, 93-72 il risultato.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

L’ultima gara della prima fase finisce ancora male per la Scandone, 8 sconfitte nelle ultime 9 partite e ultimo posto in classifica con 4 punti, 6 di penalità. In trasferta perde 93-72 contro la Virtus Cassino.

I lupi riescono a portarsi sull’11-14, il roster cassinate però risponde prontamente. Rischia per i padroni di casa decreta il 21-19 del 10′ dopo che Mraovic aveva riportato avanti gli irpini.

I padroni di casa decidono che è il momento di mettere in chiaro le cose, Lestini e Rischia prima, Manojovic e Grilli dopo fanno segnare il 51-36 del primo tempo.

Avellino cerca di reagire ma Cassino gestisce senza difficoltà e va sul +19. Al 30′ 63-50, Monina e Sousa mettono delle pezze.

Il seguito dei ragazzi di De Gennaro non c’è affatto, anzi Cassino si diverte portandosi sull’89-66. Non c’è più niente da raccontare in un match dove la Scandone non ha riposto alle sollecitazioni del coach che pretendeva un gruppo coeso. Finisce 93-72. Dal 21 marzo parte la seconda fase.

adsense – Responsive – Post Articolo