CALCIO. Con una maggioranza risicata la B rimane a 19, la Ssd Avellino si concentra sulla D e su Sforzini.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

VCALCIO. Con una maggioranza risicata la B rimane a 19, la Ssd Avellino si concentra sulla D e su Sforzini.enerdì 7 settembre c’era stato il rinvio della sentenza, oggi il Collegio di Garanzia del Coni ha spiazzato un po’ tutti. Tirava aria di Serie B a 22 squadre e invece con una maggioranza risicata, 3-2 e con il dissenso del Presidente Frattini, il “golpe” firmato Fabbricini – Balata e’ stato ratificato. Ragion per cui la cadetteria rimarrà a 19 squadre.

Tale pronuncia ha effetti anche sulla Calcio Avellino SSD che ora puo’ concentrarsi sulla Serie D, domenica prossima esordio a Ladispoli. C’era infatti una speranza di ripescaggio in Lega Pro nel caso in cui la B fosse ritornata a 22. Nulla di fatto. Tuttavia la telenovela della pazza estate calcistica in Italia non sembra giunta al termine. Il Catania, che accusa il commissario Figc Fabbricini di abuso d’ufficio,  domani ricorrera’ al Tfn, primo grado della giustizia sportiva. Per la cronaca gli altri team delusi dalla decisione del Coni sono Ternana, Siena, Pro Vercelli e Novara. Ricorsi ritenuti inammissibili. Si profilano richieste di maxi risarcimenti in sede amministrativa, la B farà il suo corso anomalo a 19.

Intanto in Irpinia e’ sbarcato Nando Sforzini, la punta che serviva e che reclamava mister Graziani. Superate le visite mediche, il calciatore romano si è aggregato al gruppo in un Partenio Lombardi che gli ha riservato una standing ovation.

 

adsense – Responsive – Post Articolo