Calcio Eccellenza girone B, 27a giornata. Colpaccio Audax in casa della capolista, rimonta Virtus nel derby contro la Vis Ariano. Risultati e classifica.

adsense – Responsive Pre Articolo

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta l’articolo”]

di Redazione sportiva

L’Audax Cervinara si prende la copertina in questo turno, sabato è andata a vincere  in Cilento contro la capolista Polisportiva Santa Maria. Caudini quinti in classifica, in piena zona play off. Limita i danni la Polisportiva mantenendo il +5 sulla seconda in classifica Palmese, sconfitta a Pontecagnano. Il match winner è Farriciello, gran colpo di testa al 73′ su servizio del subentrato D’Amora. La squadra di Castellabate reagisce ma lo 0-1 tiene. Colpaccio dei biancocelesti.

Il derby tra Virtus Avellino e Vis Ariano Accadia in un “Roca” a porte chiuse fa registrare ne’ vincitori e né vinti. Un pari scoppiettante, rimonta dei virtussini e arianesi che protestano. Proprio alla fine del primo tempo, minuto 44, Nunziata suggerisce per Mounard che di testa porta avanti la Vis. Al 61′ è straordinario Capodilupo, salta due avversari e da grande bomber infila Parisi per lo 0-2 arianese. La partita la riapre Nunziata, si becca il secondo giallo in modo sciocco e la Virtus va in superiorità numerica. Al 78′ Anzalone di testa sigla il 2-1, la rimonta è completata all’87’ quando il portiere Formisano va per le terre e ancora Anzalone in bello stile insacca. Settimo risultato utile consecutivo per gli avellinesi, Vis Ariano nei play off e raggiunta dall’Audax.

Il Grotta mantiene il vantaggio di 5 punti sul Sant’Agnello affrontato in trasferta, 0-0 il risultato. Il pari va bene per gli ufitani ma un po’ di rammarico c’è a causa della superiorità numerica ospite per un tempo, al 2′ della ripresa infatti viene espulso Elefante del Sant’Agnello. Eppure, dopo il terzo risultato utile consecutivo, oggi mister Iuliano è stato sollevato dall’incarico. Misteri del calcio.

Continua il momento nero per la Polisportiva Lioni, perde 2-0 a Scafati nell’ultimo quarto d’ora del match. Soffre fin da subito ma coglie il palo con Patrone, zampata degna di miglior sorte. Immediatamente pareggiati i legni, è Siciliano a coglierlo su punizione. Nella ripresa la Scafatese riprende a martellare, altro palo di Malafronte con una zuccata. Al 76′ l’ 1-0, Siciliano per Rinaldi che di testa batte Imbimbo. Gli altirpini si scoprono per andare alla ricerca del pari, al 92′ una iniziativa di Evacuo neutralizzata da Imbimbo trova in Siciliano colui che fissa il match sul 2-0.

Festival del gol sabato all’Ambrosini di Venticano. L’Eclanese, sempre desolatamente ultima, perde 3-5 contro il Vico Equense che passa in vantaggio al 21′ con Guida, tiro dal limite dopo bei dribbling. Al 27′ Iodice commette fallo di mano e Schettino gonfia il sacco da calcio di rigore per lo 0-2. Al 37′ Savarese serve Schettino che non ha problemi a infilare il tris. Eclanese tramortita? E invece parte la rimonta. Al 40′ l’1-3 è di Varricchio dopo azione da corner. Nella ripresa dopo due lancette cross di Thea e rete di Attanasio. Al 58′ ancora Attanasio dalla distanza pesca il 3-3. I mirabellani hanno rimesso tutto a posto ma al 66′ Limatola segna il 3-4. Ci poteva stare il fuorigioco. All’81’ contropiede vicano e rigore trasformato da Guida.

Risultati 27a giornata.

Angri-Castel San Giorgio 1-1

Buccino-Battipagliese 4-0

Costa d’Amalfi-Alfaterna 2-0

Eclanese-Vico Equense 3-5

Faiano-Palmese 1-0

P. Santa Maria-Audax Cervinara 0-1

Sant’Agnello-Grotta 0-0

Scafatese-Polisportiva Lioni 2-0

VirtusAvellino-Vis Ariano Accadia 2-2

Classifica

1. Polisportiva Santa Maria punti 55

2. Palmese 50

3. Costa d’Amalfi 48

4. Castel San Giorgio 47

5. Vis Ariano Accadia 45

6. Audax Cervinara 45

7. Buccino 44

8. Scafatese 43

9. Grotta 38

10. Vico Equense 38

11. Virtus Avellino 35

12. Sant’Agnello 33

13. Faiano 33

14. Polisportiva Lioni 27

15. Angri 26

16. Battipagliese 24

17. Alfaterna 18

18. Eclanese 11

*Prima classificata promossa in Serie D. Seconda, terza, quarta e quinta ai play off. Ultima e penultima retrocesse in Promozione. Tredicesima, quattordicesima, quindicesima e sedicesima ai play out.

 

 

adsense – Responsive – Post Articolo