Calcio Serie D girone I, 16a giornata. Il San Tommaso subisce la rimonta del Nola che si impone 1-2, sconfitta pesante al “De Cicco”.

adsense – Responsive Pre Articolo

San Tommaso (3-5-2): Landi; Colarusso, Pagano, Mannone; Zollo (45′ st Moffa), Madonna, Massaro, Alleruzzo (45′ st Gaglione), Varricchio (27′ st Castro); Sabatino, Branicki (34′ st Stoia). A disp.: Pezzella, Tizio, Cucciniello, Colucci. All. Liquidato

Nola (3-5-2): Anatrella; Reale (15′ st Sannia S.), Raimondi, Guarro; Marrella (37′ st Marigliano), Sannia A., Langella, Faella (47′ st Andrulli), Gargiulo (33′ pt Cardone); Maggio, Di Caterino (7′ st Serrano). A disp.: Capasso, Nappi, Calise, Giliberti. All. Esposito.

Arbitro: Gianquinto di Parma.

Assistenti: Cucinotta di Brescia e Mezzalira di Varese.

Note: ammoniti Reale, Zollo, Branicki; recupero 6′ pt, 5′ st; spettatori 500 circa.

Reti: 8′ pt Sabatino (S.T.), 25′ st Maggio (N), 40′ st Raimondi (N).

di Lucio Ianniciello

San Tommaso a mani vuote, ritorna a Pratola Serra e perde lo scontro diretto contro il Nola che si porta a 17 punti in classifica, i grifoni restano a 12, terzultimi. Rimonta dei bruniani materializzatasi nel secondo tempo dopo il vantaggio di Sabatino all’8′. Volti scuri in casa avellinese, il pareggio benaugurante  di Biancavilla non trova seguito.

Liquidato porta subito in panca i nuovi Stoia e Castro. Le squadre giocano a specchio. Lambiase out in extremis per i grifoni, titolare Zollo sulla destra. Sabatino in attacco sostiene il polacco Branicki. Nola con l’ariete Maggio per scalfire la difesa avversaria, Di Caterino gli gira intorno. Dopo le prime battute di puro agonismo, Sabatino dal limite dell’area, favorito da una sponda di Branicki, trova il pertugio giusto con un rasoterra e Anatrella è battuto. Cominciano bene i biancoverdi, 1-0. Padroni di casa briosi, ancora Sabatino non punisce un’uscita avventata di Anatrella, il suo pallonetto impreciso finisce tra i piedi di Branicki che in diagonale conclude a lato. Il Nola è in svantaggio ma non crea, Madonna ci prova, il suo tiro è bloccato da Anatrella. Una delle poche occasioni degli ospiti e’ una rovesciata non lontana dal palo di Maggio. Il San Tommaso vuole il raddoppio ma la girata di Alleruzzo si perde sopra la trasversale. Verso la fine del primo tempo brividi al De Cicco, in uno scontro di gioco Gargiulo non si rialza più, esce in barella, fortunatamente cosciente. Lo rimpiazza Cardone. Goffo Branicki a due passi dalla porta, manda la sfera all’indietro con un colpo di tacco. Sannia A. va a fare il centrale difensivo, Cardone in mediana e capitan Guarro si allarga a sinistra. C’e’  ancora tempo per un’occasione a favore degli avellinesi, Branicki coglie solo l’esterno della rete.

Si riparte con un cross di Zollo per Sabatino il quale sbuccia la sfera. Esposito inserisce Serrano per Di Caterino, due under. Guarro si prodiga in uno “show personale”, il pubblico locale non gradisce e Zollo commette fallo sul capitano nolano, ammonito. Il baricentro dei bianconeri si alza, il San Tommaso comincia a faticare. Maggio al 14′ di testa da ottima posizione fa il solletico a Landi che blocca facilmente, poi mischia in area bruniana senza esito per i grifoni. Terzo cambio per Esposito, Sannia S. per Reale. La squadra di Liquidato cerca il jolly, bolide dalla distanza di Colarusso e Anatrella si deve distendere per deviare la sua punizione.  Il Nola fa pressione facendo piovere cross. Al 25′ giunge il pari,  Maggio fulmina Landi con un tiro in area raccogliendo una palla proveniente da corner. Proteste avellinesi per due suoi giocatori presumibilmente spintonati  nel momento topico.  Ospiti vicini al raddoppio, palo esterno di  Faella. Poco prima Castro prendeva il posto di Varricchio, subito dopo Stoia per l’inconcludente Branicki. I bianconeri vogliono la vittoria, al 40′ Landi è miracoloso,  flipper nella sua area, respinge tre volte ma deve arrendersi alla zampata di Raimondi, 1-2. Liquidato butta nella mischia anche Moffa e Gaglione, 5′ di recupero. La reazione del San Tommaso è nei due colpi di testa di Pagano e Mannone, Anatrella risponde presente. Esultano i tifosi nolani giunti al “De Cicco” di Pratola Serra.Calcio Serie D girone I, 16a giornata. Il San Tommaso subisce la rimonta del Nola che si impone 1 2, sconfitta pesante al De Cicco.

 

adsense – Responsive – Post Articolo