CERERIA NAPPI: NUOVO INCENDIO E PROTESTE DEI CITTADINI. VIDEO

adsense – Responsive Pre Articolo

Il 19 e 21 agosto l’Arpac ha effettuato dei nuovi campionamenti nei comuni di Nola e Saviano. Queste nuove analisi nascono dalla riunione del 13 agosto, tra i rappresentanti del Comune di Nola e Saviano e i tecnici dell’Arpac, che ha portato all’individuazione di 10 siti da campionare: rispettivamente 6 per il territorio di Nola e 4 per Saviano.

Colpisce che per queste indagini conoscitive iniziali ci si stia concentrando nell’analizzare unicamente i suoli dei comuni di Nola e Saviano. In pratica, rispetto al luogo dell’incendio, l’Arpac sta focalizzando le sue indagini principalmente lungo le direttrici NORD-EST e SUD-EST. Questo perché, per studiare la ricaduta del particolato della nube nata dall’incendio, si sta usando come dato di riferimento unicamente il “Bollettino Previsionale Meteorologico della Regione Campania” che, per il 14 luglio, prevedeva solo venti occidentali.

adsense – Responsive – Post Articolo