COMIZIANO. Sul territorio operava un’associazione denominata “Corpo Forestale Volontario dello Stato” senza alcuna auorizzazione. Scattano le denunce

adsense – Responsive Pre Articolo

Attività ad ampio raggio in svolgimento sul territorio di Comiziano, sotto il coordinamento del Comando di Polizia Locale, attività che, dopo un primo sequestro effettuato nei giorni scorsi dai Carabinieri di Cicciano, ha portato ad approfondire rispetto ad un’associazione, denominata Corpo Forestale Volontario, che si fregiava di distintivi e segni, riproducendo quelli dell’Ex corpo Forestale dello Stato. Nel piccolo comune del nolano operava una associazione denominata “Corpo Volontario Forestale dello Stato” senza alcuna abilitazione e decreto. Questi volontari giravano con segni distintivi dell’ex Corpo Forestale e dell’esercito a cui ieri il comando Vigili Urbani ha sequestrato vestiario e segni distintivi utilizzati senza alcuna autorizzazione e per questo è scatta la denuncia alla Procura della Repubblica di Nola. Sequestrati anche dei moduli il cui fantomatico presidente autorizzava i membri a spostarsi durante l’emergenza Covid19, quando c’era l’obbligo di restare a casa.

adsense – Responsive – Post Articolo