Forino (Av): La Città si modernizza con la Fibra ultraveloce Open Fiber. A luglio il completamento dei lavori

adsense – Responsive Pre Articolo

Sebbene attualmente Internet sia ormai fruibile praticamente in ogni dove e nonostante i tanti sforzi fatti per “calare l’Italia”, la rete in fibra ottica, ovverosia la rete fissa capace di garantire le migliori performance in fatto di velocità e stabilità, non è ancora disponibile per l’intera popolazione. Grazie però all’impegno di Enel e Cdp (Cassa Depositi e Prestiti, società controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze) e al lancio di Open Fiber le cose stanno cambiando – in meglio – e sono destinate a migliorare ulteriormente nel corso del tempo. Anche a Forino tutto questo sta avvenendo, proiettando la cittadina irpina verso un futuro altamente digitale. Infatti da giorni ormai che vanno avanti a tamburo battente i lavori per l’Open Fiber che vede Forino uno dei primi paesi Irpini ad avere sul suo territorio la ” Fibra Veloce. Open Fiber è, per l’appunto, la società attraverso la quale il Gruppo Enel insieme a Cdp ha cominciato a operare nel mercato della fibra ottica italiano. Non fornisce offerte ai consumatori in maniera diretta. Si tratta, infatti, di un operatore wholesale, vale a dire che opera nel mercato all’ingrosso offrendo la propria infrastruttura ai provider autorizzati. Gli operatori possono dunque affittare tratti della rete Open Fiber per offrire servizi di banda ultralarga ai consumatori finali. Grazie alla rete Open Fiber, che è basata interamente sulla tecnologia FTTH (quindi con i cavi in fibra ottica che arrivano direttamente nelle abitazioni), diventa ad esempio possibile guardare un film in streaming in 4K su piattaforme come Netflix, ascoltare musica in alta qualità su servizi come Spotify e caricare quantità elevatissime di dati su servizi come Dropbox in simultanea, velocemente e senza intoppi per nessuno degli eventuali utenti connessi.
Ma non finisce qui. Le connessioni in fibra ottica consentono anche l’implementazione di sistemi legati alla domotica, permettendo di ottenere una migliore qualità della vita. Chiaramente, clienti privati a parte, i vantaggi della rete Open Fiber sono a disposizione anche di professionisti, aziende e PA. Smart working, formazione a distanza, gestione efficiente dell’energia e chi più ne ha più ne metta diventano quindi tutte “cose” fruibili con maggiore facilità. Dunque una “Città” che avanza e si proietta verso un importante futuro digitale. Almeno su questo Forino si può dire essere arrivata prima di tanti altri.

Daniele Biondi

Forino (Av): La Città si modernizza con la Fibra ultraveloce Open Fiber. A luglio il completamento dei lavori Forino (Av): La Città si modernizza con la Fibra ultraveloce Open Fiber. A luglio il completamento dei lavori Forino (Av): La Città si modernizza con la Fibra ultraveloce Open Fiber. A luglio il completamento dei lavori

adsense – Responsive – Post Articolo