Futsal, Serie A. La Sandro Abate cede in casa della Came Dosson negli ultimi 10′, i veneti si impongono 5-2.

adsense – Responsive Pre Articolo

La Sandro Abate incassa la seconda sconfitta in due partite dopo quella contro l’Acqua e Sapone. Questa volta deve cedere in casa della Came Dosson che invece ne ha vinte due su due issandosi in testa alla classifica.

Avellinesi in campo con Thiago Perez, Bagatini, Fantecele, Testa e Dalcin. Il quintetto dei padroni di casa è il seguente: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Bertoni e Grippi. I veneti passano in vantaggio al 4′ con Vieira ma non ottimizzano il dominio iniziale e così la Sandro Abate, sorniona, trova il pari con Fantecele al minuto 11. Galvanizzati gli irpini, intimorita la Came Dosson e così giunge l’1-2 grazie alla marcatura di Testa (14’25”). Finisce con questo score il primo tempo nonostante i padroni di casa sfiorino la rete.

Ripartenza a razzo, come il primo tempo, per gli uomini di coach Rocha: é 2-2 ancora con Vieira (23’51”). L’equilibrio regge finché la Sandro Abate riesce a tenere, infatti al 30’04” il 3-2 Came Dosson porta la firma di Juan Fran. Manca ancora un bel po’ alla fine, tuttavia la Came Dosson è in fiducia e piuttosto tonica, a fronte del crollo avellinese. Al 37’44” rete di Vieira per la tripletta personale, il risultato viene fissato sul 5-2 da Belsito ad una manciata di secondi dalla fine.

adsense – Responsive – Post Articolo