Guerra del “Caro estinto”, ecco il corpo del reato

adsense – Responsive Pre Articolo

Ecco il manifesto incriminato, oggetto della lite scoppiata recentemente ad Avellino tra becchini di diverse società di onoranze funebri, questo che vedete nella foto sotto non è altro che un semplice avviso pubblicitario (che stranamente prontamente viene strappato) che riporta con chiarezza la tariffa richiesta per un funerale, come dire dà luce in un settore commerciale, sempre nebuloso, laddove i “clienti” difficilmente chiedono un preventivo. Finalmente un po di chiara, trasparente ed effettiva concorrenza, cosa  che a qualcuno non va tanto giù. A breve ulteriori sviluppi sul caso.

Guerra del Caro estinto, ecco il corpo del reato

 

adsense – Responsive – Post Articolo