Il carisma della poesia spagnola con le musiche di autori latino americani a mezzanotte per l’evento “Piensa En Mi” di Lauro Invita.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il carisma della poesia spagnola con le musiche di autori latino americani a mezzanotte per l’evento “Piensa En Mi” di Lauro Invita. Un omaggio ai grandi poeti e letterati latino americani e la reinterpretazione di musiche sensuali, a mezzanotte nella cripta della Chiesa della Pietà di Lauro (Av) per rivivere, attraverso le atmosfere dei brani e delle canzoni, il carisma dei poeti e la magia di un’epoca. Tutto questo, e molto altro ancora, è l’evento “Piensa En Mi”, in programma per mercoledì 28 agosto a Lauro InVIta.

Per la rassegna degli eventi estivi lauretani è previsto un doppio appuntamento per domani 28 agosto: la compagnia di giovani attori “Scugnizzi” si esibirà nella commedia “Non ti pago” di De Filippo, alle ore 21,30 in Piazza Marginale Lancellotti. Protagonisti: Felice Graziano (D. Bartolomeo), Leonardo Graziano (Vittorio Frungillo), Carmine Graziano (Luigi Frungillo), Alessia Sepe (Stella), Teresa Graziano (suor Raffaelina), Antonietta Mercolino (zia Erminia), Alessia Tuorto (Lorenza Strumillo), Leopoldo Scibelli (Aglitiello), Margherita Scafuro (Margherita), Cristian Scibelli (Mario Bertolini), Stefania Graziano (Concetta), Davide Bianco (Fernando). Regia di Nicola Le Donne. A mezzanotte ci sarà appunto “Piensa En Mi”. Un omaggio alla poesia, alla musica e alle atmosfere latino americane a partire dalle ore 24 (mezzanotte) presso la cripta della Chiesa della Pietà. Gli attori Franco Nappi insieme a Giulia Fasano leggeranno brani molto particolari, poesie e passi in spagnolo e italiano sulle musiche del duo, formato da Carla Senese al mandolino e Riccardo Del Prete alla chitarra. Il duo nasce con l’intento di valorizzare tale formazione cameristica attingendo dal suo repertorio originale, con un particolare interesse per brani di autori contemporanei, spesso inediti e si è distinto conseguendo il secondo premio al VII Concorso Internazionale “Raffaele Calace” (2010), il primo premio assoluto al “XVI Concorso Nazionale Flegreo” (2011), il primo premio della quinta edizione del “Fiuggi Guitar festival” (2011) e il primo premio assoluto al “XVI concorso Napolinova”(2012). Il duo “Senese – Del Prete” ha al suo attivo diversi concerti, presso il Palazzo Sansevero di Sangro (NA) la casina pompeiana di Palazzo Venezia (NA), il Museo Archeologico di Napoli, il Museo di Roma In Trastevere, il Museo di Arte Contemporanea di Praia (CS), il Museo privato del corallo Ascione (NA), il complesso monumentale di San Francesco ad Aversa, il Circolo Artistico Politecinico (NA). Il duo si è inoltre esibito nell’ambito del VI festival internazionale di Chitarra di Fiuggi in qualità di vincitore del concorso di musica da camera della precedente edizione. Venerdì 30 agosto: uno degli appuntamenti più attesi e goduti. Libertando: l’ormai classico concerto all’alba di Lauro InVita. A partire dalle ore 5,30 del mattino, nella meravigliosa cornice del belvedere del Castello Lancellotti di Lauro si esibiranno I Takkin Quartet, punta di diamante della musica, con un programma musicale davvero eccezionale.

Alle ore 22 del 30 agosto, una novità molto attesa per Lauro InVita: presso la Cripta della Chiesa della Pietà, verrà presentata l’opera musicale Dreamworking di Orchestra Esteh, ultimo lavoro del compositore Vinz Notaro, uscito insieme al suo saggio sul rapporto “Suono Sacro Sogno” (l’arcael’arco edizioni). Nella splendida cornice lauretana saranno Carmine Manzi (studioso di estetica e comunicazione) e Alberto Brandi (storico della filosofia e delle religioni) a introdurre il pubblico a un intenso viaggio nei meandri del sogno. Al termine degli interventi, chiuderà l’appuntamento un’azione audio-visuale di Vinz Notaro e Anita Annunziata. Suoni suadenti e terrifici fluiranno tra immagini evocative, dando voce a filosofi, maghi e poeti, bistrattati in secoli di oscurantismo. Da domenica scorsa inoltre, sono visitabili due mostre: fino al 1 settembre, presso il salone San Filippo Neri ci sarà la personale pittorica del M. Salvatore Russo. Ancora fino al 31 agosto la mostra della fotografa Anita Annunziata, presso la cripta della Chiesa della Pietà. Quest’ultima esposizione resterà aperta al pubblico fino al 31 agosto, dalle ore 19 alle 24.

adsense – Responsive – Post Articolo