Il Cotugno di Napoli ormai pieno per il Coronavirus.

adsense – Responsive Pre Articolo

La situazione all’ospedale Cotugno sta diventando complicata, ogni giorno aumentano i ricoveri per i casi di Coronavirus e le stanze orami sono piene.
Nella giornata del 19 marzo il Consigliere Regionale dei Verdi e membro della Commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli ha fatto visita al Direttore Generale dell’azienda ospedaliera dei Colli per verificare la situazione dell’ospedale Cotugno.
“Ormai l’ospedale è pieno, arrivano pazienti ogni giorno per cui è fondamentale rispettare le restrizioni, ci sono ancora troppe persone per strada, e questo è sintomo di imbecillità perché è un atteggiamento che danneggia loro stessi e gli altri. Se non si rispettano i decreti di sicurezza allora il lavoro di noi i medici diverrà sempre più complicato, per questo sono favorevole alla possibilità di utilizzare l’esercito per il controllo delle strade, è una soluzione che può facilitare il rispetto delle regole e quindi l’uscita da questa complicata situazione.”- sono state le parole del direttore.
“ Il direttore ha confermato la gravita della situazione d’emergenza che stiamo attraversando e l’importanza di attenersi alle regole di sicurezza, noi diffondiamo il suo appello. Siamo assolutamente favorevoli alla presenza dell’esercito sul nostro territorio e anche di presidi fissi di polizia nei pronto soccorso. È tempo di far rispettare le regole in modo più forte”- ha dichiarato il Consigliere Borrelli.
Durante la stessa mattinata, per la festa del papà, sono state donate 1000 zeppole di San Giuseppe, donate dalla pasticceria Manta, al personale sanitario dell’ospedale e ai pazienti seguendo tutti i protocolli di sicurezza.

adsense – Responsive – Post Articolo