“Lasciate i soldi a bordo” l’invito fatto dal capitano ai croceristi nel porto di Napoli

adsense – Responsive Pre Articolo

Lasciate i soldi a bordo l’invito fatto dal capitano ai croceristi nel porto di Napoli

Lasciate i soldi a bordo l’invito fatto dal capitano ai croceristi nel porto di Napoli

I passeggeri invitati a non portare con sè oggetti preziosi, portafogli e orologi, l’episodio, occorso qualche giorno fà,  viene denunciato su una pagina di Facebook da un commerciante napoletano il quale ha dichiarato: “Questo è razzismo”. L’annuncio sarebbe stato fatto  in tre lingue, e più di una volta, da tutti gli altoparlanti della “Royal Princess”, nave da crociera in banchina alla Stazione marittima di Napoli. Il capitano avrebbe consigliato ai circa 4500 imbarcati  di lasciare a bordo portafogli, documenti, soldi, orologi e quanto abbiano di più caro, prima di scendere e imbattersi in brutte esperienze in città.  Un ammonimento da molti giudicato “esagerato e prevenuto”, anche da alcuni degli stessi passeggeri. Da molti “il consiglio” è apparso esagerato e anche un po’ prevenuto con connotati razzisti,  forse sarebbe bastato semplicemente avvisare i passeggeri che Napoli è una metropoli con tutti i suoi problemi, ed è quindi opportuno stare con gli occhi aperti, come accade per Barcellona, New York e Parigi.

adsense – Responsive – Post Articolo