Liceo Segré di Marano, riscaldamenti spenti da tempo: studenti occupano la scuola per protesta. Borrelli e Simioli: “Abbiamo contattato la dirigente..

adsense – Responsive Pre Articolo

“Da giorni gli studenti del liceo Emilio Segrè di Marano lamentano il clima gelido delle aule a causa dell’avaria dell’impianto di riscaldamento. Le loro proteste sono sfociate stamattina in una occupazione. Abbiamo contattato la dirigente scolastica che ci ha garantito che il problema sarà risolto a breve”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Istruzione Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “La dirigente ci ha spiegato che mercoledì scorso un tecnico della Città Metropolitana ha effettuato un sopralluogo. I motivi dell’avaria risiedono nel malfunzionamento di una parte della caldaia che deve essere sostituita. Purtroppo il pezzo di ricambio non era presente nei depositi ed è stato necessario ordinarlo. Secondo quanto ci ha riferito la dirigente il pezzo è già in viaggio e sarà sostituito nelle prossime ore. Vigileremo affinché l’operazione avvenga celermente in modo da permettere ai ragazzi di frequentare le lezioni in ambienti riscaldati”.
Liceo Segré di Marano, riscaldamenti spenti da tempo: studenti occupano la scuola per protesta. Borrelli e Simioli: “Abbiamo contattato la dirigente..

adsense – Responsive – Post Articolo