L’On.le Giuseppe De Mita replica a Damiano sul trattamento pensionistico degli ex lavoratori dell’amianto

adsense – Responsive Pre Articolo

LOn.le Giuseppe De Mita replica a Damiano sul trattamento pensionistico degli ex lavoratori dellamianto

“Non entro nel merito dei rilievi che l’onorevole Damiano ha sollevato alla proposta di legge per il riconoscimento del trattamento pensionistico agli ex lavoratori dell’amianto perché si tratta di valutazioni superficiali e che nascono da una lettura sommaria che non tiene conto del complesso normativo di riferimento. Registro, però, con avvilimento l’utilizzo di un metodo poco ortodosso e poco rispettoso di quelle che sono le normali dinamiche parlamentari”. E’ quanto dichiara l’onorevoleGiuseppe De Mita, primo firmatario della proposta di legge in questione, controfirmata da altri deputati della provincia di Avellino. “A Damiano – continua l’onorevole De Mita – vorrei ricordare che ha un solo dovere, ancor prima che una specifica competenza, che è quello di mettere il testo all’ordine del giorno dei lavori della Commissione che presiede. La sede per discutere di questa questione, infatti, è la Commissione Lavoro. Eppure è da luglio che la proposta di legge è in attesa di essere esaminata. A questo punto, constatando l’attenzione che egli mostra di avere verso questo problema, ancor prima di parlare con il Ministro, mi aspetto che il presidente Damiano calendarizzi, già dalla prossima settimana, l’esame della proposta di legge in Commissione Lavoro. Solo così si potrà capire davvero chi vuol far propaganda e chi no ”. In riferimento alla calendarizzazione della proposta di legge per il riconoscimento del trattamento pensionistico ai lavoratori dell’amianto, l’onorevole De Mita ha inviato una nota al presidente Damiano chiedendo che il testo venga messo all’ordine del giorno dei lavori della Commissione Lavoro già dalla prossima settimana.

adsense – Responsive – Post Articolo