Mafalda Galluccio: occorrono misure di sostegno al commercio ambulante ed una soluzione positiva della vertenza del mercato di Avellino

adsense – Responsive Pre Articolo

“Servono misure di sostegno e promozione del commercio ambulante in Irpinia, un settore fragile e particolarmente esposto alla crisi, a cominciare dalla soluzione della delicata vertenza del mercato bisettimanale di Avellino”. Ad affermarlo è Mafalda Galluccio, avvocato, candidata alle regionali per la lista “Noi Campani”.

“Il terziario – prosegue l’ex consigliere comunale del capoluogo – resta un comparto rilevante nell’economia locale e non solo, nonostante le difficoltà congiunturali e la contrazione dei consumi. In particolare, i mercati e le fiere del nostro territorio sono una vetrina importante per la sopravvivenza di tante attività, di piccole dimensioni e a conduzione familiare. Il congelamento dell’appuntamento tipico del capoluogo, che per decenni è stato un riferimento per migliaia di cittadini, ma anche per gli operatori provenienti da tutta la Campania, ed il contenzioso che si è aperto con l’amministrazione comunale sta penalizzando seriamente i consumatori-utenti ed i commercianti. A questo punto, va trovata rapidamente una via d’uscita, evitando irrigidimenti inutili, che rischiano di alimentare soltanto ulteriori problemi. La riorganizzazione del mercato è possibile, partendo dalle esigenze della comunità e recependo le indicazioni di chi  esercita l’attività commerciale”.

 

 

adsense – Responsive – Post Articolo