Marigliano, muore operaio folgorato su un traliccio dell’alta tensione

adsense – Responsive Pre Articolo

Marigliano, muore operaio folgorato su un traliccio dell’alta tensioneNuovo caso di morte bianca in Campania, con un 41enne napoletano morto folgorato sui binari ferroviari nei pressi del comune di Marigliano. L’uomo si stava arrampicando sul traliccio dell’alta tensione quando è stato colpito da una scossa elettrica che non gli ha lasciato scampo. L’operaio è originario del quartiere popolare di Napoli Rione Traiano, lascia due figlie piccole. Nel giro di soli sette giorni lungo le linee ferroviarie della Regione, che dalla provincia confluiscono nel capoluogo partenopeo, si sono verificati già due casi di incidenti. Ma a differenza della scorsa settimana, una vita è stata spezzata. Nell’ incidente, su cui ora sta indagando la Polfer, ha perso la vita Vincenzo Salzano, 41 anni. L’uomo lavorava per una ditta di Cercola che si occupa di manutenzione di impianti elettrici la “Elettrofer Cer”. L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 14 al chilometro 00+350 sulla linea delle ferrovie dello Stato Cancello-Nola in località Bivio nel territorio di Marigliano. Sul posto da subito i carabinieri della Compagnia di Nola e gli agenti  della squadra di polizia giudiziaria del  compartimento Campania Napoli (diretto dal vicequestore aggiunto Stefano Valletta) cui competono le indagini. La Polfer ha accertato che Salzano era impagnato a lavorare su una scala e stava rimuovendo un cavo non alimentato, se lo sarebbe appogiato sulle spalle (cosi come raccontato dai colleghi di lavoro) per ragioni ancora da accertare nello scendere il cavo avrebbe urtato un altro cavo ancora “attivo”  fulminando l’operaio. La scossa ad alta tensione ha fatto cadere il 41enne nel vuoto facendolo morire sul colpo. Salzano era un operaio esperto, lavorava nel settore da oltre 15 anni, e nulla fa capire cosa abbia portato al drammatico incidente. Sono stati gli stessi colleghi dell’uomo ad avvisare la famiglia, che sono subito accorsi e davanti agli occhi dei soccorritori e degli inquirenti si sono vissute scene drammatiche.  In queste ore gli agenti, guidati da Valletta, stanno ascoltando tutti i testimoni per capire cosa abbia portato alla morte del giovane padre di famiglia.

adsense – Responsive – Post Articolo