MARZANO di NOLA. Protesta contro Irpinia Ambiente e provincia

adsense – Responsive Pre Articolo

MARZANO di NOLA. Protesta contro Irpinia Ambiente e provinciaSi riaccende la guerra tra i Sindaci del Vallo di Lauro ed  Irpinia ambiente e Provincia di Avellino. Trifone  Greco  sindaco di Marzano di Nola contesta con giusta motivazione le delibera  del Commissario Straordinario della Provincia di  Avellino n 142 del 10/06/2013 che prevede un aumento del costo per lo smaltimento e  trattamento dei rifiuti solidi urbani presso le strutture della Provincia dalle attuali 90  euro a 193  euro. Si tratta di una vera  e propria stangata che si riversa sui comuni e quindi sui cittadini  ma fa notare il Sindaco Greco  il paradosso sta nel fatto che vengono penalizzati quei cittadini che con grande senso di civiltà hanno risposto agli appelli per una raccolta differenziata spinta consentendo di raggiungere percentuali altissime dii raccolta differenziata  nel Comune di  Marzano di Nola ha raggiunto quote del 95%. “E’ un vero paradosso se pensiamo che  solo pochi mesi fa il Prefetto ci diffidava perchè le quote di raccolta differenziata erano inferiori al 51% allora mettiamoci d’accordo se dobbiamo comportarci civilmente o se, per  riempire le casse di Irpinia Ambiente dobbiamo ritornare al vecchio sistema di  buttare tutto insieme infatti l’aumento sarebbe legato alla diminuzione del conferimento della quota indifferenziata che quando era alta manteneva i  costi di gestione resisteremo anche attraverso vie legali a  questa iniqua ulteriore tassazione che travolge i  comuni e i cittadini si prevede la mobilitazione di moltissimi sindaci del territorio provinciale” afferma il primo cittadino di Marzano di Nola Trifone Greco

adsense – Responsive – Post Articolo