METEO. SCIABOLATA GELIDA in arrivo. Freddo, Vento e Neve. Sarà un fine settimana da brividi

adsense – Responsive Pre Articolo

I primi segnali di un cambiamento, a dir il vero, si avvertiranno già fra venerdì’ pomeriggio e la sera. Ma sarà proprio nel corso di Sabato e Domenica che il nostro Paese tornerà a fare i conti con il freddo. E che freddo! Prepariamoci da un trionfale ingresso di venti impetuosi e gelidi di origine russo siberiana attivati dallo spostamento dell’alta pressione dalla Scandinavia verso le repubbliche baltiche.

Sabato sarà sicuramente la giornata peggiore. Venti gelidi e molto forti infatti, colpiranno dapprima l’area centro meridionale adriatica dove il meteo andrà ulteriormente peggiorando. Piogge ma anche neve addirittura fino in pianura su Abruzzo, Molise, Puglia centro settentrionale e sulle aree interne della Basilicata. Rovesci anche su Calabria e zone centro orientali della Sicilia con nevicate a bassa quota. Attenzione ai forti venti di Bora e Maestrale con raffiche fino a 100 Kmh, i quali, provocheranno importanti mareggiate al sud fino ai settori orientali della Sardegna. Gran freddo su tutto il Meridione con crollo termico anche di 10-15°C rispetto ad oggi e con temperature diurne spesso prossime allo zero. Tempo migliore sul resto del centro e su tutto il Nord italia dove, tuttavia, aumenteranno i venti freddi e caleranno le temperature specie di notte con il ritorno a valori sotto lo zero.

Domenica avremo ancora una residua instabilità fra la Calabria e i settori ionici della Sicilia con residui fenomeni nevosi anche a bassa quota. Il tempo andrà migliorando sul resto del Sud e verso sera anche sulle restanti Regioni meridionale. Si manterranno invece ancora attivi i forti venti di Bora e Tramontana su tutto il Paese con conseguenti condizioni climatiche decisamente più rigide rispetto a questi giorni. Ben tornato inverno.

Sulla Bassa Irpinia la farà da padrone il vento forte con raffiche fortissime.

adsense – Responsive – Post Articolo