Movimento Nazionale: “Basta Amazon, compra italiano da commercianti italiani”

adsense – Responsive Pre Articolo

Ormai da qualche settimana quel lockdown che, secondo le parole del Presidente del Consiglio, non doveva tornare mai più, è arrivato. Le chiusure si susseguono in tutta Italia e mettono a serio rischio la sopravvivenza del tessuto produttivo italiano, fatto in larghissima parte di piccoli artigiani, commercianti e negozi di prossimità. Ma oltre al Covid e alle scellerate politiche di chiusura totale, si aggira un altro virus pronto a dare la mazzata finale al nostro commercio, denunciano i militanti del Movimento Nazionale che questa notte hanno affisso degli striscioni in diverse cittadine della Campania.
Si tratta di Amazon, la multinazionale americana che più di tutte ha tratto vantaggio dal coronavirus e dal lockdown. Un nome diventato un simbolo di efficienza e velocità, che cela dietro di sé una realtà di neo-schiavismo alienante e robotizzato. Il modello Amazon è fondato sulla concorrenza sleale, sull’elusione fiscale, sulla standardizzazione al ribasso e sulla devastazione del nostro tessuto produttivo e delle nostre PMI.
Le difese che la multinazionale di Bezos ha rivolto contro chi l’ha contestata in queste ultime settimane fanno acqua da tutte le parti: per ogni nuovo assunto in Amazon, ci sono decine di negozi che chiudono non potendo garantire per ragioni dimensionali gli standard di efficienza e velocità di spedizione che Amazon chiede per entrare a far parte del suo club esclusivo. Il risultato è l’impoverimento del nostro tessuto produttivo, lo svuotamento dei centri storici e dei borghi, la perdita irreversibile del senso di identità e di comunità.
Questo Natale sostieni i piccoli commercianti della tua zona, i nostri artigiani e le nostre imprese, acquistando direttamente da loro i regali di Natale. Un piccolo sacrificio del tuo tempo può significare moltissimo e aiutare la nostra nazione, i suoi cittadini e il suo tessuto produttivo a rialzarsi dalla crisi più difficile della sua storia.
A NATALE, COMPRA ITALIANO DA COMMERCIANTI ITALIANI.
Ufficio stampa Movimento Nazionale

adsense – Responsive – Post Articolo