NOI CHE AMIAMO NOLA PRESENTA: “ O’ jiuorno chiu’ bell” – LA GRANDE OPERA –

adsense – Responsive Pre Articolo

A valle di un lungo lavoro durato circa 3 anni, si è lieti di annunciare che l’ opera “la ballata in piazza” è oggi in questo luogo pronta per essere ammirata da tutta la città. Sara esposta nella chiesa santa chiara ,corso Tommaso vitale domenica 27 giugno dalle 10 alle 22.
Un plastico in scala 1:87 realizzato con svariati materiali, rievoca fedelmente la ‘festa delle feste’. Circa 18mila figuranti, basolato inciso a mano da un unico blocco di gesso per la resa dei sanpietrini, più di 300 piante in miniatura a decoro di balconi e terrazzi, bandiere e gonfaloni fedelmente riprodotti, ed ancora, lampioni e luci colorate sono realizzati magistralmente dall’ artista Raffaele Fiorentini con l’intento di restituire al visitatore la suggestione di uno dei giorni più attesi dell’anno.
Gli otto gigli più la barca azionati con dispositivo meccanico riproducono le tipiche “girate”, restituendo fedelmente la suggestione della ballata domenicale in piazza duomo, corredati da una riproduzione audio delle tipiche musiche di accompagnamento. La forza delle paranze, l’incedere della folla, il momento della benedizione, il vociare degli astanti vengono rievocati attraverso questo dettagliatissimo plastico che restituisce alla città una fedele istantanea della domenica successiva al 22 giugno, quando i giganti sfilano per le vie del centro storico in quella che per i nolani rappresenta la giornata più lunga dell’anno.
Un’ opera autentica, che nasce dalle viscere per restituire al pubblico quella suggestione che solo una festa come la Festa dei Gigli può regalare. Un’ opera d’arte pregiatissima, minuziosa, pensata e studiata nei minimi dettagli che si auspica susciti nello spettatore grande emozione, con l’augurio di poter rivivere presto la Festa, serenamente, insieme.

NOI CHE AMIAMO NOLA PRESENTA: “ O’ jiuorno chiu’ bell”   LA GRANDE OPERA  NOI CHE AMIAMO NOLA PRESENTA: “ O’ jiuorno chiu’ bell”   LA GRANDE OPERA

 

adsense – Responsive – Post Articolo