NOLA Calcio. Il presidente De Lucia carica il suo Nola, dal mercato invece arriva Chiavazzo

adsense – Responsive Pre Articolo

“Siamo pronti per fare bene, diremo la nostra”. Il presidente del Nola 1925, Alfonso De Lucia, suona la carica in vista dell’imminente inizio di stagione di Serie D (prima gara contro il Vis Artena in trasferta domenica 27, ndr).
“Il girone è molto difficile, è tosto. Ritengo che siamo stati accorpati alle campane più forti dell’intera categoria, per non dimenticare le sarde e le laziali che hanno storie importanti come il Latina e il Sassari. Sarà un campionato con tanta qualità”, ha detto del girone che comprenderà compagini campane, laziali e sarde. Riguardo il cammino del Nola fino ad ora, il presidente ha poi aggiunto: “Mi ritengo soddisfatto del pre-campionato. Abbiamo testato la nostra forza, puntiamo sempre alla salvezza ma sappiamo che possiamo dire la nostra sempre. I ragazzi conoscono il proprio valore, il nostro allenatore, seppure emergente, è di ottima prospettiva. Ci sono tutti i presupposto per fare un’altra grande stagione”. De Lucia ha poi chiosato con un pensiero sulla questione stadio: “Confidiamo che l’Ente Comunale, con buona volontà, ci metta in condizioni di poter giocare la prima partita in casa contro il Latina già allo Sporting. Siamo fiduciosi e affidiamo le nostre speranze nella persona del nostro primo cittadino affinchè possa fare ottime cose sul piano sportivo per la nostra città”.
La rosa, quasi del tutto completa, è stata nelle scorse ore impreziosita dall’ingaggio di Angelo Chiavazzo, classe 1993. Ventisette anni, mediano sinistro, è cresciuto nelle giovanili di Empoli e Nocerina, vestendo poi le maglie di Bellaria Igea Marina, Treviso, Casertana, Rotonda, Palmese, Ischia, Vibonese, Agropoli, Taranto, Pomigliano, Gragnano e Trestina. Un innesto di spessore per una società ed una squadra che vogliono fare bene ancora e festeggiare il terzo anno di fila in Serie D.

adsense – Responsive – Post Articolo