NOLA. Noto commerciante nel settore dell’abbigliamento massacrato di botte

adsense – Responsive Pre Articolo

NOLA. Noto commerciante nel settore dellabbigliamento massacrato di botteSabato sera a Nola un commerciante U. G. 60 enne, molto conosciuto nel nolano e in Campania  è stato vittima  di una vera e propria aggressione a colpi di calci e pugni. Titolare di cinque atelier di alta moda, tre punti vendita nel centro storico di Nola (Corso Tommaso Vitale) un outlet e un negozio all’interno del Vulcano Buono. I fatti risalgono alle 22 di sabato sera ma solo stamane se ne è avuto notizia. Rientrando a casa , parcheggiata l’auto è stato avvicinato da un uomo e massacrato di botte a pochi metri dalla sua abitazione nolana. L’imprenditore nolano  è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola. Non è in pericolo di vita ma è stata necessaria una Tac per escludere danni cerebrali. Sull’ aggressione stanno  indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Nola. Gli investigatori pensano o ad un tentativo di rapina finito male o un avvertimento al commerciante da parte della criminalità organizzata per una richiesta di pizzo non condivisa. La vittima sarà interrogata oggi dai poliziotti nolani che cercano di capirci di più per ricostruire i fatti ed i motivi. 

adsense – Responsive – Post Articolo