NOLA. Due arresti per estorsione nel nolano

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono due gli arresti eseguiti stamattina dai carabinieri della Compagnia di Nola nei confronti di Damiano Lombardi di 38 anni e Paolino Giannetti, classe ’91, per reati di estorsione e tentata estorsione. Le misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale di Nola, sono arrivate al termine delle indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Nola che ha consentito di identificare i due estorsori. La scorsa estate, i due costrinsero un quarantenne dell’agro nolano  a consegnare la somma complessiva di 800 euro, minacciandolo di divulgare un filmato in loro possesso che lo ritraeva in atteggiamenti compromettenti di natura omosessuale. Le indagini hanno consentito di documentare ulteriori tentativi di estorsione da parte del 38enne nei confronti di altri uomini con minacce dello stesso tenore, divulgazione delle propensioni sessuali sul conto delle loro vittime. Attraverso le intercettazioni si è avuto modo di documentare la sistematicità con cui, in particolare Lombardi individuava le proprie vittime avendo personale conoscenza circa le loro propensioni sessuali, alle quali avanzava le richieste di denaro, ben consapevole che la divulgazione di informazioni di quel tenore sarebbe risultata assolutamente sconveniente per le stesse.

adsense – Responsive – Post Articolo