QUINDICI (AV). “Ultimi per la legalità” sarà di nuovo in paese il 24 gennaio

adsense – Responsive Pre Articolo

Le associazioni  “Ultimi per la legalità”   sarà di nuovo a Quindici il 24 gennaio. L’ appuntamento con Don Aniello Manganiello e le iniziative avviate durante l’ultimo incontro svolto nella Chiesa Madre di Quindici con le associazioni locali è finalizzato proprio a declinare praticamente quanto è stato annunciato durante l’iniziativa. Una manifesto di impegno concreto, visto che come ha ricordato uno degli organizzatori dell’ evento, Giuseppe Rubinaccio, il dibattito svoltosi a Quindici e’ in linea con quanto ha sempre espresso Don Aniello: “che senza retorica ma consapevole di stare dalla parte di chi vuole   dare speranza e futuro ai propri territori, attraverso le migliori sensibilità giovanili che hanno a cuore le sorti della propria comunità, mettendo insieme proposte idee  e orgoglio. Proprio  quell’ orgoglio che apre nuovi orizzonti, spazi illuminati da chi vuole una società  fatta da uomini e donne che vogliono  migliorare  i propri territori, mettendo al centro il rispetto della legalità, dell’ ambiente e del diritto alla salute ma soprattutto portando una nuova linfa  attraverso le migliori energie e intelligenze  giovanili perché il futuro sono loro.  Bisogna costruire una rete che mette insieme tutte le associazioni  presenti sul territorio per discutere elaborare un nuovo percorso. Venerdì 24 gennaio nella  chiesa madre di quindici alle ore 19  don Aniello  incontrerà  i  giovani del Vallo per parlare con loro   di nuove proposte ed apre un nuovo cammino insieme con le associazioni del territorio”.

adsense – Responsive – Post Articolo