SAN VITALIANO. La scuola festeggia l’albero

adsense – Responsive Pre Articolo

SAN VITALIANO.  La scuola festeggia lalberoChi ben comincia è alla metà dell’opera! Abbiamo iniziato l’anno scolastico con la Fiaccolata della Pace il 4 ottobre, abbiamo ricordato i nostri Eroi Soldati il 4 novembre e i più recenti Martiri di Nassiriyah il 12 novembre. Oggi tutti insieme, Amministrazione Comunale, docenti, collaboratori scolastici e alunni abbiamo celebrato con entusiasmo e responsabilità la “Festa dell’albero”. Inserito in un ampio progetto che coinvolgerà il nostro Istituto Comprensivo Omodeo–Beethoven nel corso SAN VITALIANO.  La scuola festeggia lalberodell’intero anno scolastico, coordinato dalla funzione strumentale ins. Maria Rufino, si è svolto un primo passo significativo. Nell’area antistante al Plesso, sito in Via Nicholas Green, accompagnati dai docenti, i nostri alunni hanno condiviso con l’Amministrazione Comunale e i genitori un piccolo tratto della loro crescita culturale. Tra i canti (Ci vuole un fiore, San Martino, I ragazzi della via Gluc), le poesie scritte dai piccoli delle classi IV e V, le filastrocche, i decaloghi di rispetto per la Natura, i pensieri e le rime (anche in lingua inglese), le riflessioni di natura culturale (storico – geografico – scientifico), le espressioni libere dei più piccoli delle classi II e III, incorniciati nel piacevole spettacolo di alberi di cartone ricoperti di foglie variopinte, abbiamo piantumato l’ulivo, battezzato con il nome “Felice”. Hanno simbolicamente interrato le radici la sig. Annamaria Spadafora, Presidente del Comitato dei Genitori e alcuni alunni. Gli alberi d’ulivo e le piante sono stati donati alla Scuola (Infanzia – Primaria – Secondaria di I grado) dal Comune di San Vitaliano, su richiesta della “Consulta Pubblica Istruzione”. Completa è stata anche la collaborazione del Comune per allestire un piccolo spazio verde che servirà per altri momenti futuri del Progetto. A tutti sono doverosi i ringraziamenti: ai collaboratori scolastici che ci affiancano; ai docenti (dei tre Ordini di Scuola, che oggi hanno unito il loro impegno in un abbraccio virtuale) che si occupano con professionalità e dedizione dei loro allievi, perché crescano protagonisti consapevoli del proprio agire; ai genitori che sostengono con entusiasmo figli e scuola; ai responsabili dell’Amministrazione Comunale: al Sindaco, dott. Antonio Falcone, agli Assessori, e fra essi insostituibile l’opera della maestra Aurora Spiezia, alla Consulta Pubblica Istruzione, nelle persone di Amalia Di Martino e Maria Napolitano; alla Dirigente Scolastica, dott.ssa Angela Nappi che appoggia e apprezza tutte le iniziative di tale valenza sociale. Soprattutto, però, GRAZIE ai nostri FIGLI e ALUNNI perché, come oggi, ci donano motivi di GIOIA e di ORGOGLIO!

adsense – Responsive – Post Articolo