Scandone. Istanza di fallimento avanzata dalla Procura, giovedì l’udienza.

adsense – Responsive Pre Articolo

Ad una buona nuova, il ritiro dell’istanza di fallimento da parte di un imprenditore del capoluogo irpino, alla presentazione dell’istanza di fallimento da parte della Repubblica di Avellino. Notizia, quest’ultima, diffusa da Irpinia TV, che fa venire i brividi alla Scandone e a tutti gli amanti del club cestistico biancoverde. Si contesta il mancato versamento dell’Iva equivalente a 8 milioni e 700 mila euro per mano della Sidigas. È in programma giovedì l’udienza che potrebbe rappresentare la pietra tombale per la Scandone.

adsense – Responsive – Post Articolo