Scandone. Robustelli: “Dobbiamo portare a casa almeno una vittoria da Reggio”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Cominciano i play out, la Scandone domenica prossima andrà a Reggio Calabria per sfidare la Viola in gara 1, martedì gara 2 sempre in casa dei calabresi. Così esordisce coach Robustelli in conferenza pre gara:

“Primo turno non facile. Sappiamo che sarà una sfida lunga, impegnativa, come ogni serie di post season. Affronteremo una squadra che ha fatto molto bene nella parte finale della stagione dopo essere partita in sordina. È stata capace di grandi exploit come la vittoria contro Taranto, è organizzata, ha delle gerarchie ben chiare nella metà campo offensiva con giocatori come Mascherpa, Genovese e Fall che rappresentano dei perni fondamentali”.

L’obiettivo della Scandone in terra reggina: “Dal canto nostro vogliamo dare continuità oltre che alle prestazioni anche ai risultati. La vittoria ora è l’unica cosa che conta, partiremo con lo sfavore del fattore campo, dovremo essere bravi ad affrontare le prime due partite a viso aperto per portare la serie ad Avellino, riuscire a prenderne almeno una a Reggio. Sarà dura ma sono fiducioso. Decisivo l’atteggiamento mentale prima che fisico. Abbiamo voglia di fare bene per ottenere la salvezza, lotteremo fino alla fine”.

adsense – Responsive – Post Articolo