Serie C girone C, recupero 11a Giornata. Avellino in scioltezza contro il Monopoli, 4-0 di cui tre reti segnate nel primo quarto d’ora.

adsense – Responsive Pre Articolo

Avellino (4-4-2): Pane; Ciancio, Dossena, Miceli (32′ st Rocchi), L. Silvestri; Adamo (7′ st Rizzo), Aloi, D’Angelo (32′ st M. Silvestri) Tito (31′ st Burgio) Santaniello (19′ st Fella), Bernardotto. A disp.: Pizzella, Forte, Bruzzo, Nikolic. All. Braglia.

Monopoli (3-5-2): Menegatti; Bastrini, Sales, Mercadante (10′ st Guiebre); Tazzer, Piccinni (41′ st Nina) Giorno, Lombardo, Zambataro (10′ st Antonacci); Samele, Marilungo (16′ st Arlotti). A disp.: Oliveto, Pozzer, Starita, Giosa, Fusco, Vassallo, Santoro, All. Scienza

Arbitro: Virgilio di Trapani. Assistenti: Niedda e D’Elia di Ozieri. Quarto uomo: Pashuku di Albano Laziale.

Note: 15′ st espulso Tazzer; ammoniti Zambataro, Sales, Menegatti, Miceli, Scienza, Giorno;  recupero 2′ pt, 3′ st.

Reti: 10′ pt Bernardotto, 13′ pt rig. D’Angelo, 16′ pt Dossena, 42′ st Fella.

di Lucio Ianniciello

Vittoria netta per i lupi che ipotecano l’intera posta in palio già nel primo quarto d’ora, tre gol che hanno stordito i gabbiani del Monopoli. In gol per la prima volta Bernardotto, quarta rete per D’Angelo e quinta per Fella. La squadra di Braglia si insedia così al quinto posto, agganciando ma in realtà superando il Foggia considerati la partita in meno e lo scontro diretto vinto allo “Zaccheria”.

Braglia ripropone il 4-4-2, in difesa c’è capitan Miceli in coppia con Dossena, in panca Rocchi così come l’ex Fella in attacco dove il tandem è composto da Santaniello e Bernardotto, Maniero infortunato. Tra le riserve non c’è Leoni ma Forte, proveniente da infortunio e l’altro estremo difensore Pizzella. Monopoli col 3-5-2, assenti di rilievo Coretti, Paolucci e Arena, questi ultimi due squalificati. Serie C girone C, recupero 11a Giornata. Avellino in scioltezza contro il Monopoli, 4 0 di cui tre reti segnate nel primo quarto dora.Pomeriggio soleggiato e mite al Partenio Lombardi.  Ad aprire le danze è Adamo con una sforbiciata in area, parata di Menegatti su intervento di Santaniello. Sono pasati 5′. Altri 5 giri di lancette per il vantaggio interno, bello spunto di Santaniello e servizio a Bernardotto, apre il piatto che si va a insaccare alla sinistra di Menegatti. Prima rete in biancoverde per l’ex Vibonese e Lanusei. Il Monopoli sbanda, al 12′ netto mani di Zambataro. L’arbitro non può che fischiare il penalty, D’Angelo lo trasforma per il raddoppio irpino. E’ un pugile suonato il Monopoli, al 16′ corner di Tito e capocciata del 3-0 di Dossena. L’Avellino ci riprova al 22′, da fuori tiro di Santaniello che Menegatti neutralizza in due tempi, poi è la volta di Aloi su punizione dal limite destro, per poco Menegatti non se la fa sfuggire. Al 34′ il Monopoli ha un sussulto: su calcio di punizione di Lombardo, deviato dalla barriera irpina, la palla va a cogliere in pieno il palo a Pane immobile. I pugliesi si risistemano a 4 in difesa con Mercadante e Tazzer rispettivamente a sinistra e destra. Proprio capitan Mercadante mette una palla invitante in area biancoverde, Lombardo non ci arriva. I lupi rispondono con una conclusione alta di Aloi e un piatto di Bernardotto, dopo una bella sgroppata, a cui Menegatti si oppone. In tempo di recupero ancora Avellino con un tentativo di Santaniello, imbeccato dal solito Aloi, deviato in corner.

Il primo squillo della ripresa è degli ospiti, Giorno per Samele ma Ciancio evita imbarazzi mettendo in corner. Ripartono meglio i gabbiani, mister Braglia cambia Adamo con Rizzo. Scienza risponde con Guiebre e Antonacci. Al 12′ i pugliesi entrano nell’area avversaria, la conclusione di Samele è deviata ottimamamente da Pane. Piove sul bagnato per il team di Scienza, rosso diretto a Tazzer per fallaccio su Santaniello. Allora esce la punta Marilungo, del tutto evanescente, per Arlottti. Spazio anche per l’ex Fella in casa Avellino, rimpiazza Santaniello che poco prima aveva mandato alta una palla calciata dai 16 metri. Al 27′ una punizione di Fella non è precisa,Serie C girone C, recupero 11a Giornata. Avellino in scioltezza contro il Monopoli, 4 0 di cui tre reti segnate nel primo quarto dora. così come dopo una manciata di minuti un suo colpo di testa, assistito da Rizzo. Braglia dà respiro ai suoi, triplo cambio anche in vista di Bari. Da qualche minuto riflettori accesi e Avellino che palleggia comodamente visto il netto vantaggio e la superiorità numerica. Fella vuole il gol dell’ex, prima tira fuori con una staffilata e poi sfrutta in area pugliese un suggerimento di Bernardotto, sfiorato da Rizzo. Finisce 4-0, domenica prossima irpini nella tana del Bari.

 

 

 

adsense – Responsive – Post Articolo