Settantuno anni fa la tragedia di Superga, “solo il fato li vinse”.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il 4 maggio è una data che non potrà essere mai dimenticata dai tifosi del Torino e che riporta gli appassionati del calcio e non solo alla tragedia di Superga. Nel 1949 l’aereo con a bordo l’intera squadra del grande Torino, alle ore 17.03, si schianto’ contro la Basilica della collina torinese. Le vittime furono 31. Quel Torino è stata una delle squadre più forti di sempre, asse portante della Nazionale italiana. Cinque scudetti consecutivi, dal 42-43 (anno in cui ci fu il double con la Coppa Italia, primo team a fregiarsene) al 48-49. Le stagioni 43-44 e 44-45 non furono disputate per la guerra, occasioni mancate per rendere ancora più cospicuo il bottino di quel gruppo tanto forte quanto sfortunato. Valentino Mazzola e compagni fecero registrare anche una serie di record nei campionati vinti. Furono invitati in Brasile per una tournée, avversari fortissimi all’epoca come Palmeiras, Corinthians che si volevano misurare con una tra le squadre più forti al mondo e non a caso la scelta cadde sui granata. Un famoso detto è emblematico del mito che avvolge il grande Torino: “Solo il fato li vinse”.

adsense – Responsive – Post Articolo