Sicurezza informatica, CyberChallenge.it all’Università di Salerno: due studenti dell’ITT “Dorso” ammessi al corso di formazione.

adsense – Responsive Pre Articolo

Gli alunni prenderanno parte ad un programma per giovani talenti.
Presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “
Guido Dorso”
di Avellino, diretto dalla prof.ssa Gabriella Pellegrini, due
alunni della classe 4Bi dell’indirizzo,
Informatica e telecomunicazioni
hanno superato le due prove di
ammissione e sono stati selezionati per costituire un gruppo di 20 studenti, comprendente anche studenti
universitari, che seguirà un corso presso
l’Università degli Studi di Salerno.
CyberChallenge.IT
è un programma di formazione per i giovani talenti che punta a ridurre
significativamente l’odierna carenza della forza lavoro in ambito informatico, ponendosi come la principale
iniziativa italiana per identificare, attrarre, reclutare e collocare la prossima generazione di professionisti
della sicurezza informatica, incoraggiandoli a riempire i ranghi dei futuri professionisti della cybersecurity,
mettendo così le loro capacità a disposizione del sistema Paese. Il programma si inserisce all’interno
dell’Indirizzo Operativo n. 3 del “Piano Nazionale per la Protezione Cibernetica e la Sicurezza Informatica”,
guidato dal Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica – Dipartimento delle informazioni per
la sicurezza (DIS) della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è supportato dal Sistema di Informazione per
la Sicurezza della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il patrocinio del Ministero della
Difesa. I candidati sono giovani fra 16 e 23 anni che studiano nelle Scuole Superiori e nelle Università
italiane.
Un plauso va ai due eccellenti studenti della scuola, per le competenze dimostrate e per come hanno
egregiamente rappresentato l’Istituto tecnico tecnologico Guido Dorso di Avellino su tutto il territorio
provinciale.

adsense – Responsive – Post Articolo