Sparatoria a palazzo Chigi: Preiti condannato a 16 anni

adsense – Responsive Pre Articolo

Sedici anni di reclusione per Luigi Preiti, autore della sparatoria dinanzi a palazzo Chigi il giorno dell’insediamento di Enrico Letta. Lo ha deciso dal gup Filippo Steidl al termine della Camera di consiglio. Il 46enne calabrese, che il 28 aprile scorso ha sparato davanti palazzo Chigi, ha ferito gravemente il brigadiere Giuseppe Giangrande e in modo meno grave i due carabinieri Francesco Negri e Delio Marco Murighile, costituiti parte civile insieme a Giangrande, il ministero della Difesa e l’associazione ‘Vittime del dovere’ «Chiedo scusa ai carabinieri, alle famiglie dei feriti e ai miei familiari. Chiedo scusa a tutti… vorrei essere io al posto di Giuseppe Giangrande»,  ha affermato Luigi Preiti prima che il giudice pronunciasse la sentenza per la sparatoria avvenuta davanti a Palazzo Chigi.

adsense – Responsive – Post Articolo