Sperone, iniziati i lavori di bonifica dell’area adiacente al cimitero, ma…

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo alcuni mesi dal sequestro  dell’area retrostante il cimitero comunale di Sperone, adottato dalle autorità facendo seguito a un esposto\denuncia  con conseguenziale rinvenimento di alcuni rifiuti interrati,  che qualcuno, senza alcun riscontro,  paventò subito che erano  speciali o  addirittura “tossici”,  sono iniziati, da alcuni giorni,  i lavori di bonifica dell’area in questione. Ebbene, come più volte sostenuto dall’amministrazione comunale, dagli scavi emergono solo degli oggetti abbandonati, rifiuti che solitamente vediamo ai margini strade, specie quelle  secondarie o in  aree pubbliche,  non costantemente monitorate. Bottiglie di plastiche, qualche lattina, qualche gomme auto, materiali edili, Sperone, iniziati i lavori di bonifica dellarea adiacente al cimitero, ma...ecc…, ma dei paventati rifiuti “tossici” NULLA. I lavori sono costantemente monitorati dalle autorità preposte, Arpac, Asl ecc.. . Ecco le foto del cantiere.

Sperone, iniziati i lavori di bonifica dellarea adiacente al cimitero, ma... Sperone, iniziati i lavori di bonifica dellarea adiacente al cimitero, ma... Sperone, iniziati i lavori di bonifica dellarea adiacente al cimitero, ma...

adsense – Responsive – Post Articolo