Tragedia Bus Monteforte Irpino: incarico ai periti domani

adsense – Responsive Pre Articolo

Tragedia Bus Monteforte Irpino: incarico ai periti domaniProsegue l’inchiesta della magistratura sulla tragedia avvenuta il 28 luglio sul viadotto dell’A16 di Monteforte Irpino,  in cui persero la vita a 39 persone. Domani verranno conferiti gli  incarichi ai periti. I consulenti nominati dalla Procura di Avellino  sono Alessandro Lima, Andrea Demozzi e Lorenzo Caramma: si tratta di esperti in  infortunistica stradale che avranno il compito di valutare e riferire sulle  condizioni di sicurezza del pullman e le eventuali anomalie meccaniche che  possano aver contribuito a far perdere il controllo del mezzo, insieme alla  sicurezza delle barriere ”New Jersey” poste a protezione del viadotto. Nei giorni scorsi, Demozzi, considerato uno dei massimi esperti europei  del settore, aveva osservato che “anche i New Jersey, come tutte le  barriere di nuova generazione, prima di essere installate, devono essere testate  al vero sia con veicolo leggero che con veicolo pesante a determinate velocità e  angoli di prova. Devono cioè essere progettate per costituire un muro morbido  per le auto e non scavalcabile per i mezzi pesanti”. Trattandosi di accertamenti irripetibili, tutte le parti in causa, dai tre  indagati (Gennaro Lametta, titolare della “Mondo Travel”; Michele Renzi e  Antonio Sorrentino, dipendenti della Società Autostrade) alle famiglie delle  vittime e allo stesso gestore della rete autostradale, dovranno comunicare i  nomi dei rispettivi consulenti che potranno così essere  presenti alle attività peritali dei consulenti di ufficio. Il conferimento degli  incarichi e il giuramento dei periti si svolgerà alle 16 di  domani nell’aula della Corte d’Assise del Tribunale di Avellino.“

adsense – Responsive – Post Articolo