VISCIANO. Il sindaco Meo sulle mascherine afferma: “Arriveranno per le fasce deboli”

adsense – Responsive Pre Articolo

VISCIANO. Il sindaco Meo sulle mascherine afferma: Arriveranno per le fasce deboliDopo la proposta, da cui si è  innescata uno stralcio polemico, del capogruppo di opposizione Giovanni Conte di premunire la popolazione di mascherine, il sindaco Gianfranco Meo interpellato telefonicamente precisa che le mascherine arriveranno  privilegiando soggetti a rischio con patologie croniche, ovvero asmatici, cardiopatici, diabetici, anziani. La mascherina -precisa il medico: “ha un’autonomia massima di  5 ore e quindi bisogna privilegiare chi ne ha realmente bisogno”. Privilegiare soprattutto esercenti alimentari  che sono abilitati a stare aperti a differenza di altri che resteranno chiusi fino al 5 aprile.  Intanto anche Visciano si adegua con fatica e sacrifici alle regole impartite dal Decreto del Governo di stare a casa con qualche episodio isolato di intolleranza, di soggetti abituati a violare norme anche in tempi normali e con qualche visita a sorpresa della Guardia di Finanza che sanziona doverosamente chi fa il furbo.                                   Nicola Valeri

adsense – Responsive – Post Articolo