VISCIANO. Parla il sindaco Gianfranco Meo: “I Cittadini sappiano”

adsense – Responsive Pre Articolo

Come Sindaco di questa Comunità che ho l’onore di rappresentare, ho cercato nel corso di questi tre anni, insieme con la mia amministrazione comunale, di dare una svolta, di tracciare un solco tra il vecchio modo di fare politica legata al clientelismo ed un nuovo modo basato su competenze, merito, voglia di lavorare e metterci la faccia nell’esclusivo interesse del bene comune. E’ stato un percorso fin qui non facile, spesso tortuoso, poiché il cambiamento non è mai facile ed è sempre faticoso. Nel corso di questi anni ho avuto modo di apprezzare persone sia all’interno del consiglio comunale sia al di fuori ma anche di rivalutarne altre. Ho iniziato questo percorso con tanta voglia di fare ed entusiasmo, ma dopo tre anni devo constatare che alcuni di noi non erano mossi dagli stessi obiettivi di lavorare per la comunità, di rimboccarsi le maniche per fare davvero la differenza in questa nostra piccola, grande, Comunità. Bisogna prenderne atto e bisogna essere concreti. Prendo atto che, nonostante la visione che ci ha accomunato all’inizio, sono sorte incompatibilità enormi con alcuni ex compagni di viaggio, per motivi più o meno futili. Non voglio soffermarmi su questo argomento, ci sarà tempo e modo per esprimere in maniera chiara e trasparente a tutti il percorso che ci ha portato ad un passo dallo scioglimento del consiglio comunale. C’è ancora tanto da fare, illuminazione pubblica, campo sportivo, progetti sociali ma alcuni hanno considerato tutto ciò come un qualcosa di secondario rispetto ad altre priorità probabilmente personali. Credo ancora fortemente che si possa costruire un Futuro diverso, migliore, fatto di persone serie, con senso di responsabilità nei confronti, non miei, ma della Comunità ed è per questo che chiedo, dopo essermi consultato in maniera franca con la mia amministrazione,con chi ha ancora a cuore questa volontà di cambiare il nostro paese, un confronto serio con il gruppo consiliare Risveglio Civico- Visciano ai giovani che nel corso di questi anni si è sempre dimostrato leale e responsabile ed ha sempre messo al primo posto il bene della collettività. Il percorso è lungo, c’è ancora tanto da fare, ma con valide persone, che hanno la serietà e la volontà di mettersi in gioco per il paese, possiamo farcela a cambiare finalmente Visciano. Non lasciamo in mano agli speculatori il Futuro di tutti, non lasciamo alla vecchia politica clientelare le sorti della nostra Comunità. Visciano non può morire nell’immobilismo e nella restaurazione, vogliamo ripartire con nuove energie nell’interesse esclusivo della nostra comunità, liberi da richieste pregiudizievoli, per la crescita e lo sviluppo del nostro paese. Il gruppo consiliare di Risveglio civico si è sempre battuto per l’eliminazione di stereotipi ed anacronismi che hanno ingessato per troppo tempo la comunità e dobbiamo, tutti insieme, costruire un’Amministrazione all’altezza delle aspettative che Visciano merita.
​​​​​​​​​ Il Sindaco
​​​​​​​​​ Dott. Gianfranco Meo

adsense – Responsive – Post Articolo