Visciano rende omaggio allo scrittore e giornalista Fioravante Meo.

adsense – Responsive Pre Articolo

L’appuntamento è per oggi Domenica 14 Aprile alle 18,30 nella Sala Consiliare “Aniello Casalino” nel centro polifunzionale di via Libero Bovio, appunto a Visciano. Iniziativa della Consulta delle Associazione, di cui Proloco, Radio Carpine, Associazione “Il Carro”, Piccola Opera della Redenzione, Associazione ex Allievi Pro Piccola Opera ed altri gruppi presenti a Visciano. L’iniziativa è tesa a rendere omaggio a un cittadino benemerito di Visciano che il 1 Aprile scorso ha compiuto 92 anni. Scrittore di storia Patria, biografo di Padre Arturo di tanti personaggi illustri di Visciano. Autore di canzoni e poesia dedicate alla Madonna cantate sul Carro a Luglio. Nonchè autore di opera teatrali che rievocano il ritrovamento del Quadro della Madonna del Carpinello; opera ambientata tra il 1400 e 1520. La storia raccontata, sempre in opera teatrali in dialetto locale su Raffaele Montella, autore e cantore di Maria, ambientata all’epoca del terremoto del 1930 e uscita del primo Carro nel luglio 1931. Poi la storia di Padre Arturo da giovane seminarista agli anni in cui creò la Piccola Opera della Redenzione.
Alla manifestazione presentata dal prof. Domenico Napolitano, presidente dell’associazione “IL CARRO”, interverranno vari relatori tra cui Raffaele Arimini che ricorderà la figura del prof. Meo quale direttore dell’emittente cattolica Radio Carpine, ruolo che ha ricoperto da subito dopo la morte del direttore storico don Bruno La  Manna. É poi l’edizione delle manifestazioni Corti-Festival e Carpine d’Argento. Altri interventi, come vediamo nella locandina, sono di Ariosto Prudenziano, anche lui scrittore ed ex Alunno della Piccola Opera, coordinatore della stessa associazione che raccoglie ex alunni anche emigrati all’estero oltre che in Italia. È previsto l’intervento degli attuali superiori generali delle Suore Piccole APOSTOLE e Missionari della DIVINA REDENZIONE, Madre Nunzia Gentilcore e don Egidio Pittiglio. A fare gli onori di casa il sindaco, che è anche nipote del festeggiato, dr. Gianfranco Meo. Sarà presente ovviamente il prof. FIORAVANTE MEO al quale la comunità di Visciano vuole rendere omaggio a augurare lunga vita.
Nicola Valeri

adsense – Responsive – Post Articolo