Week end e Giorno dell‘Immacolata. Aria di Natale con giro d’orizzonte tra Mugnano del Cardinale, Baiano e Avella

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Pino Irpino della solidarietà, l’inaugurazione della scenografica Fontana di piazza Cardinale, la presentazione dei Mai dArgento, la premiazione delle Eccellenze imprenditoriali, l’ esibizione di gruppi folcloristici con Armi ad avancarica formano il ventaglio dei momenti-clou con cui si aprono gli scenari delle festività .

di Gianni Amodeo

Partirà da Grottaminarda domani –6 dicembre- la carovana della solidarietà   del “Pino Irpino” che attraverserà i territori dei 118 Comuni della provincia di Avellino; un tour che si sviluppa per mille chilometri, coinvolgendo i giovani che utilizzano tutti i mezzi possibili di locomozione, oltre che lo Speciale furgone per la raccolta dei doni, che saranno destinati alle Caritas delle Diocesi a cui afferiscono i Comuni, da quella di Ariano Irpino a quella di Nusco e SantAngelo dei Lombardi, da quella di Avellino a quelle di Conza e Lacedonia, da quella di Salerno a quelle di Benevento e Nola . Un progetto di generosa mobilitazione con i fregi del volontariato sociale, che, con quella del 2019, vive la sesta edizione, per la quale si raccoglieranno prodotti dolciari che formeranno le “Calze della befana” da distribuire ai bambini e alle bambine dei territori. E, si ricorderà, che per ogni edizione del “Pino Irpino” varia il tema di raccolta dei doni.

            In ogni Comune per l’evento è operativo il Comitato daccoglienza che rende ospitalità alla carovana- per prassi resta in sosta 8 minuti- fornendole i doni raccolti e l’elemento d’addobbo caratterizzante la storia e i costumi del territorio; e, a loro volta, saranno proprio gli elementi decorativi realizzati e modellati dai 118 Comitati a costituire il caleidoscopico e fantasioso rivestimento del “Pino Irpino”-versione 2019, le cui luci si accenderanno domenica- Giorno dellImmacolata– nella Corte di Palazzo Caracciolo, sede dell’amministrazione provinciale di Avellino.

Nel contesto dell’Unione dell’Alto Clanio, la carovana del “Pino Irpino” approderà, per prima, a Mugnano del Cardinale, sabato- 7 dicembre alle ore 10,20- e sarà accolta dal Comitato di giovani e giovanissimi – all’insegna di cospicui doni- in piazza San Michele, in cui l’accensione delle luci dell’ Albero natalizio del quartiere è fissata alle ore 11,00. Ed è l’ora, in cui la carovana giungerà a Baiano in piazza Francesco Napolitano, per essere accolta dalla Pro Loco e dal Forum dei Giovani, i cui rappresentanti consegneranno i pacchi-dono e l’elemento di decoro del Pino Irpino. E, restando a Baiano, i riflettori sono puntati- sempre sabato- sulla presentazione della quarta edizione del Concorso di idee del Premio “Galante Colucci” per l’assegnazione ad aprile 2020 dei Mai dArgento; presentazione in programma alle ore 11,00 nell’Auditorium della Scuola media del “Giovanni XXIII”, in via Luigi Napolitano, con la partecipazione delle rappresentanze istituzionali e del mondo della Scuola del territorio e relazione del giovane dottor agronomo Angelo Pedalino collaboratore del Cnr di Portici, incentrata sulla castanicoltura in Campania.

In serata, ad Avella – alle ore 18,00– convention al Teatro “Biancardi” per la cerimonia di consegna delle targhe premiali dell’ Anfiteatro dArgento per la sezione-Imprenditoria. Ne saranno gratificate diciassette aziende di caratura nazionale, regionale e provinciale nei cui cicli produttivi si osservano siano le buone e normali pratiche ecologiche che il codice etico delle imprese. E con le ecclenze d’impresa, saranno premiati il “MasulloThetidi Nola e il “GalileiDi Palodi Salerno, Istituti statali d’Istruzione superiore nei piani di offerta didattico- formativa è riservata attenzione specifica e mirata sul rapporto Scuola Lavoro Impresa; rapporto che le giovani generazioni sono chiamate a vivere con motivato senso di responsabilità verso se stesse e la società. Rilevante il parterre delle rappresentanze istituzionali del territorio, provinciali, regionali e nazionali.

          Per il Giorno dellImmacolata, l’attrazione è catalizzata – a Baiano, la Città del Maio, per antonomasia- dalla prima edizione del raduno dei Gruppi folcloristici con armi ad avancarica della Campania; armi, il cui prototipo più noto è rappresentato dalla classica carabina, tra gli elementi più significativi per la rinomata caratteristica di tonante … esplosività nell’apparato celebrativo delle Feste del Maio, cifra simbolica del folclore del territorio, ispirato dagli antichi culti arborei praticati nell’area mediterranea. Il raduno è … convocato nelle ore della mattinata in piazza Francesco Napolitano. E nella stessa location sarà allestita la Mostra delle armi ad avancarica e – dalle ore 15,00 alle ore 18,00-, andrà in scena l’esibizione dei Gruppi. Uno spettacolo, di cui saranno attori e protagonisti, i Fucilieri di San Nicola, di San Giuliano del Sannio, in provincia di Campobasso, i Fucilieri della Stella, di Rotondi nella Valle caudina, i Trombonieri di Cava dei Tirreni, gli Sbandieratori di Altavilla Irpina, e lo storico Gruppo ad avancarica, di Baiano. Una performance che si annuncia ad alta intensità spettacolare sia per la destrezza e conclamata abilità dei Gruppi folcloristici a … confronto, sia per la vivacità dei colori dei costumi storici che indossano.

            In serata,invece, il raggio d’interesse si sposta a Mugnano del Cardinale, anzi in piazza Cardinale, per assistere- alle ore 18,00- all’accensione del gioco di luci e dei variopinti decori natalizi del popoloso quartiere. E’ l’evento che fa da prologo all’inaugurazione della Fontana con vasca, con un’interessante e importante scenografia ben incastonata nel tessuto urbano, conferendo un gradevole tocco di classe alla piazza e alla monumentalità del massiccio e imponente cinquecentesco ex-Palazzo dAragona, interessato da un pregevole intervento di restauro filologico, realizzato di recente. Due appuntamenti che s’incrociano e che costituiscono un bel punto … in attivo per l’amministrazione, guidata dal sindaco Alessandro Napolitano.

adsense – Responsive – Post Articolo