FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE, il 17 Gennaio a MACERATA CAMPANIA l’EDIZIONE 2020

adsense – Responsive Pre Articolo

  • Federica Guerriero

Il prossimo venerdi, 17 di gennaio, dalle 10,00, ricorrerà l’atteso appuntamento annuale con le celebrazioni in onore di Sant’Antuono Abate, la festività più importante di Macerata Campania, in provincia di Caserta.

Tra religiosità, culto del Santo e storico folklore popolare, le strade cittadine saranno affollate di fedeli, appassionati, turisti e curiosi per la straordinaria sfilata delle “Battuglie di Pastellessa”, ovvero dei “Carri di Sant’Antuono”, su cui i cosiddetti “Bottari di Macerata Campania”, riproporranno, con botti, tini e falci, strumenti e arnesi di uso contadino, antiche cantate popolari maceratesi chiamate “Pastellesse”. FESTA DI SANTANTONIO ABATE, il 17 Gennaio a MACERATA CAMPANIA lEDIZIONE 2020

Risale, infatti al XIII secolo la tradizione di celebrare questa ricorrenza facendo “musica” con i rozzi strumenti contadini delle campagne di Macerata Campania che ancora oggi caratterizzano la musica a Pastellessa.

Un’antica legenda popolare vuole, inoltre, che la Pastellessa sia nata come rituale per “scacciare il male” e propiziarsi un buon raccolto secondo i tipici rituali pagani. Nessuna meraviglia, dunque, che questa tradizione sia confluita nella festa religiosa in onore di Sant’Antonio Abate, patrono degli animali e Santo protettore dalle avversità del fuoco.

Nell’occasione, la Pizzeria Doro Gourmet di Luca Doro proporrà la pizzellessa, una speciale pizza gourmet a base di prodotti del territorio, come l’oliva caiazzana di Antonio Sangiovanni, Tartufi il Ghiro di Pasquale Di Matteo ed i vini irpini di Tenuta Scuotto, di Adolfo Scuotto,  la compagnia  della Qualità -Latte Nobile, Olio Soevo.

Qui i dettagli del programma 2020

https://www.santantuono.it/festa2020/programma

adsense – Responsive – Post Articolo